Blocco dello scrittore, Scrittura creativa, Scrittura Efficace, tecniche

3 modi per essere scrittori più produttivi

Prendiamo le mosse dalla live del martedì del 25 febbraio per approfondire uno dei temi saltati fuori durante la chiacchierata sulla struttura e il metodo. Come possiamo aumentare la nostra produttività come scrittori? A noi piace scrivere ma abbiamo pochissimo tempo a disposizione, o magari tendiamo a procrastinare e disperdere le energie. Come possiamo gestire meglio tempo e mezzi per scrivere?

1. Gestisci la tua agenda e poni delle scadenze

Mettiamoci in testa una scomoda verità: abbiamo 24 ore al giorno ed è proprio il caso di dormirne almeno 7-8. Abbiamo già parlato di alcune dritte utili a gestire il tempo a disposizione e ritagliarsi momenti per scrivere durante la giornata. Per essere più produttivi dobbiamo fare un altro scarto mentale: organizzare la giornata e imporci momenti dedicati alla scrittura, sostanzialmente gestire e ottimizzare la nostra agenda personale.

Mettere tutto in agenda è il primo passo per gestire una vita impegnativa e decidere (letteralmente) quando scrivere.

Quando poi l’agenda dice “Scrivere” prendiamo in mano la penna e mettiamoci a scrivere. Non c’è spazio per altro nella testa perché tutto il resto è comunque in agenda e ha il suo spazio dedicato. Questo momento scelto per la scrittura è per essa e nient’altro, sempre che la scrittura sia qualcosa di importante per noi.

Non è un caso che il nostro manuale dedicato alla scrittura e editoria lo abbiamo chiamato Agenda dello Scrittore!

Altro passo fondamentale ? il decidere (e rispettare) scadenze per ogni nostra attivit? relativa alla scrittura. Quando devo completare questo capitolo? Quando devo terminare la revisione? Decidiamolo e rispettiamo le scadenze, come fa un professionista.

2. Premia la tua diligenza

Se siamo stati così bravi da aver creato un’agenda, aver gestito il nostro tempo e rispettato le scadenze… abbiamo davvero diritto a un premio. Può sembrare un’idea infantile ma non è affatto così!

Ognuno ha il suo modo personale di premiarsi: un viaggio, una cena particolare, un buon bicchiere, una domenica allo stadio, insomma qualsiasi cosa! Quando ci rendiamo conto di esser stati bravi e aver raggiunto gli obiettivi prefissati, diamoci un premio. Sarà un movente inconscio molto potente per motivarci a continuare lungo la giusta (e produttiva) strada.

3. Migliora la concentrazione

Dobbiamo imparare a scrivere “non importa cosa abbiamo attorno“. Quando siamo in autobus e tiriamo fuori lo smartphone per passare il tempo, ci rendiamo conto che le persone che abbiamo attorno (a meno di intrusioni particolari) in qualche modo diventano rumori di fondo. Riusciamo a concentrare la nostra attenzione sullo schermo e tutto il resto diventa sfocato. Quante volte capita che qualcuno, in questa situazione, ci chiede qualcosa e noi rispondiamo “come? scusa?”

Ecco. Dobbiamo imparare a concentrarci allo stesso modo quando stiamo riempiendo le pagine di parole, tutto il resto deve sfocarsi, diventare rumore di fondo, non possiamo permetterci di sprecare il poco tempo a disposizione a dar retta a qualcosa che non sia la scrittura, dato che abbiamo messo in agenda che in quel momento dobbiamo scrivere. Altrimenti niente ricompensa, no?

Facile a dirsi… ma a farsi?

Si tratta di allenamento. Puro e semplice allenamento. Ad alcuni risulta più facile, come ad alcuni risulta più facile correre per 500 metri senza stancarsi, ma tutti potenzialmente possono farlo, l’importante è allenarsi adeguatamente: provare, provare e ancora provare. Questo è in sintesi l’allenamento necessario per migliorare la nostra capacità di attenzione.

author-avatar

Bio di Flavio Carlini

Scrittore itinerante, consulente editoriale, insegnante di scrittura creativa e podcaster. Dopo la laurea in Filosofia Politica con una tesi sul multiculturalismo, ho iniziato a lavorare come sceneggiatore e video-maker, senza mai tralasciare la passione per la narrativa. Collaboro con diverse riviste e web-magazines, tra le tante attivit? spicca il progetto Scrittura Efficace (scritturaefficace.com) dedicato agli autori emergenti e esordienti di cui cura molti contenuti, in particolare il podcast. Scrivo inoltre una newsletter settimanale che raccoglie commenti e spunti di riflessioni su temi d'attualit? o cultura nell'ambito del progetto Pensiero a Margine (https://pmargine.substack.com/subscribe).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *